Strage sul lavoro, sindacati e società civile in piazza

0
30

Lavoratori in piazza in tutta Italia per lo sciopero di 4 ore indetto da Cgil e UIL e allungato a 8 ore in Emilia Romagna dopo il gravissimo incidente alla centrale Enel di Suviana, con 7 vittime tra morti e dispersi. “Adesso basta” è lo slogan della manifestazione di Bologna., cui hanno partecipato anche il sindaco Lepore e l’arcivescovo cardinal Zuppi.

 “Sul lavoro è guerra civile, intervenire” ha dichiarato il leader della UIl Bombardieri a Roma. Da Brescia il leader della Cgil Landini attacca invece la Cisl: “davanti ai morti ha deciso di non scioperare”.