Sale ancora il livello di attacco della Russia

0
23

“La Russia sta radunando truppe vicino al confine e prepara una nuova offensiva” così il presidente dell’Ucraina Zelensky in un videomessaggio registrato da Kharkiv, dove la dura offensiva russa che va avanti da settimane ha provocato una nuova strage: dodici persone uccise e 43 ferite nel raid che ha centrato un ipermercato provocando un incendio di 15.000 metri quadrati. “Solo pazzi come Putin possono uccidere così” il commento del Presidente Ucraino che ha invitato i presidenti di Usa e Cina – Biden e Xi – a partecipare alla conferenza di pace sull’Ucraina, in programma in Svizzera dal 15 giugno.  

Sotto una pioggia di missili e droni finisce anche Kiev, che denuncia l’uso di missili ipersonici Kinzal: nella notte nuovi raid in diversi punti del paese.  E mentre l’Onu definisce inaccettabile l’attacco sui civili di Kharkiv rimangono in primo piano le parole del segretario della Nato Jens Stoltenberg che ieri ha invitato gli alleati che forniscono armi all’Ucraina a revocare il divieto di utilizzo di queste contro obiettivi militari sul territorio russo. Riferimento diretto anche all’amministrazione Biden con gli Stati Uniti che potrebbero consentire l’impiego dei micidiali Atacms. Per giornale radio  

Una ipotesi su cui frena l’Italia con il vicepremier Salvini e il Ministro della Difesa Crosetto che ricorda Stoltenberg non decide da solo. Le costituzioni italiana e tedesca vietano l’aggressione.