Corte Conti, serve riequilibrio e rientro del debito

0
78

Inaugurato questa mattina, alla presenza del Capo dello Stato Mattarella, l’anno giudiziario presso la Corte dei Conti. Spinte ed esigenze diverse, sapientemente bilanciate, devono garantire un percorso di riequilibrio dei conti e un graduale rientro del rapporto debito/Pil, ha sollecitato il Presidente Carlino che sul Pnrr ha aggiunto: l’attuazione del Piano di ripresa e resilienza potrà “garantire la crescita e ridurre le disparità”. Nel 2023- ha poi rimarcato Carlino- è proseguito il “percorso verso la digitalizzazione della giustizia contabile”, ricordando che “sono all’orizzonte significative riforme, tra cui quelle della Pubblica Amministrazione e della contabilità pubblica.