Real Madrid e Bayern Monaco in semifinale di Champions League. Fuori City e Arsenal

0
21

Il Manchester City fa la partita, palleggia secondo i dettami del Guardiola pensiero. tira 33 volte in porta, ma Haaland non punge, Pep lo sostituisce a inizio supplementari, e dall’altra parte c’è re Carlo Ancelotti. Miscelare il tutto e alla fine vince il Real Madrid, ai calci di rigore dopo lo spettacolare 3-3 dell’andata. All’Ethiad  blancos in vantaggio con Rodrygo nel primo tempo, a un quarto d’ora dalla fine pareggia De Bruyne. Nei supplementari regge il fortino Real,  ai rigori, decisivi gli errori di Bernardo Silva e Kovacic e il sigillo finale di Rudiger. Festeggia anche il Bayern Monaco che all’Allianz Arena supera l’Arsenal per 1-0, timbra Kimmik a  metà ripresa. Vittoria meritata, il discusso Touchel in semifinale di Champions con tre club diversi. Questa sera fari puntati su Roma-Milan e Atalanta-Liverpool nel ritorno dei quarti di Europa League. A san Siro i giallorossi hanno vinto 1-0, mentre la Dea ha banchettato ad Anfield con un suntuoso 3-0. In Conference Franchi si gioca Fiorentina-Victoria Plzen dopo lo 0-0 dell’andata. Una vittoria viola può regalare all’Italia anche punti preziosi nel ranking per la quinta squadra nella prossima superchampions.