Saman, pubblicate le motivazioni della sentenza

0
43

Saman Abbas, la 18enne uccisa a Novellara la notte del 30 aprile 2021, fu letteralmente accompagnata a morire dai genitori, che per questo sono stati entrambi condannati all’ergastolo; i giudici non escludono che l’esecutrice materiale sia stata la madre. E’ quanto si legge nelle motivazioni della sentenza della Corte d’Assise di Reggio Emilia, appena pubblicate In oltre 600 pagine viene ripercorsa la vicenda a partire dalla decisione, che sarebbe stata concordata dai genitori con lo zio, condannato a 16 anni.