Terremoto politico-giudiziario in Liguria, attesa per gli interrogatori

0
25

Prima notte agli arresti domiciliari per il Governatore della Liguria Toti, coinvolto nell’inchiesta della Dda di Genova che ha portato alla luce un sistema di favori in cambio di denaro. L’accusa contestata è corruzione. Misure cautelari anche per altre 9 persone, tutti amministratori e imprenditori di primo piano. Nelle prossime ore attesi gli interrogatori di garanzia. Siamo tranquillissimi, ha detto ieri Toti dopo essere stato ascoltato per oltre 4 ore negli uffici della Guardia di Finanza

E l’inchiesta che ha sconvolto la Liguria continua ad avere riprecussioni anche sulla politica nazionale. “Dimettersi sarebbe una resa dal mio punto di vista, Non basta un’inchiesta, lo invito a dimostrare che ha lavorato correttamente, afferma questa mattina il leadre della Lega Salvini. Una linea garantista condivisa anche dal resto della maggioranza. All’attacco, invece, le opposizioni. Accuse gravissime, dimissioni inevitabili, si torni al voto nella Regione chiedono Pd, 5 Stelle, Alleanza Verdi e Sinistra.