Il decreto Superbonus è legge

0
27

Via libera definitivo dalla Camera con 150 voti favorevoli e 109 contrari alla misura che spalma le detrazioni del superbonus non più in 4 anni ma in 10, comprese le spese per i lavori effettuati a inizio 2024, aveva creato tensioni nella maggioranza, Forza Italia ne contestava la retroattività. E ora  l’allarme dell’Abi: difficoltà per le banche di compensare i crediti d’imposta. 

Intanto, la maggioranza plaude alla sospensione del redditometro, stop annunciato ieri dalla stessa premier Meloni, dopo il putiferio tra le forze al governo innescato dal decreto del viceministro di Fratelli d’Italia Leo. “Maggioranza nel caos, adottano un provvedimento che poi sconfessano” la critica di tutte le opposizioni