Gaza, a Rafah uccisi anche due paramedici della Mezzaluna Rossa

0
15
medioriente

Altri 53 palestinesi uccisi e 357 feriti nelle ultime 24 ore di offensiva israeliana a Gaza, portando il bilancio complessivo dei morti a oltre 36.200. Tra le vittime oggi anche due paramedici della Mezzaluna Rossa, uccisi a Rafah, ultimo bastione nel Sud della Striscia, dove sono ammassati oltre un milione di profughi e dove Israele ribadisce di ritenere nascosti esponenti di Hamas.

Intanto la stampa israeliana ipotizza le dimissioni a breve del ministro della Difesa Gantz, che da tempo aveva chiesto al governo un piano per il governo post bellico di Gaza.