Salis dal carcere: grazie Mattarella

0
23
Budapest Ungheria - Immagini dal TG3 RAI - Ilaria Salis, insegnante 39enne detenuta a Budapest da quasi un anno, è comparsa davanti ai giudici in catene, con le manette ai polsi e alle caviglie. Èaccusata di aver aggredito due estremisti di destra - immagini tratte dal tg3 rai (Budapest Ungheria - 2024-01-30, Fotogramma) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

“Sono molto contenta”. Dal carcere di Budapest Ilaria Salis ringrazia il presidente della Repubblica Mattarella che, rispondendo a un appello del padre Roberto sabato scorso, lo aveva chiamato personalmente esprimendogli solidarietà. L’insegnante 39enne è reclusa da tredici mesi con l’accusa di aggressioni verso militanti neonazisti. Si attende l’esito dell’appello contro la mancata concessione dei domiciliari. “Deciderà un’altra corte e non il magistrato che aveva un evidente pregiudizio contro di lei”, spiegano i legali.