Milano, 18enne ucciso in un furgone

0
48

Picchiato da un gruppo di almeno cinque persone e poi ucciso a colpi d’arma da fuoco. Sarebbe morto così Jhonny Sulejmanovic, 18enne di origine slava, in un agguato la notte scorsa a Calvairate, nella periferia milanese, in zona Ortomercato. Sotto choc la moglie, anch’essa giovanissima, che dormiva con lui in un furgone. Si indaga sul movente del brutale omicidio, dalle forze politiche commenti incentrati sul degrado della zona.