Armi all’Ucraina, oggi il Consiglio UE

0
20

Non tocca al segretario generale della Nato decidere” sull’uso delle armi che vengono inviate dagli Stati alleati all’Ucraina. A volte serve un po’ più di prudenza”. Lo ribadisce il ministro degli Esteri Tajani, arrivando a Bruxelles al Consiglio Ue. Già ieri la premier Meloni aveva invitato ad essere più cauti, riferendosi alla parole di Stoltenberg. Critiche anche buona parte delle opposizioni a partire dal Movimento 5 Stelle, dalla sinistra e da esponenti del Pd.