Tragedia Natisone, ritardi nei soccorsi?

0
20

Emergono nuovi dettagli dell’inchiesta per omicidio colposo contro ignoti sulla tragedia del Natisone: quattro chiamate al 112 prima che i tre ragazzi sono sono stati travolti dalla piena del fiume, l’ultima telefonata senza risposta. A rivelarlo il procuratore di Udine Massimo Lia che ha aggiunto che ora si accerterà se i soccorsi sono stati tempestivi, ma che allo stato attuale, non ci sono elementi specifici che fanno andare in questa direzione.