La Gran Bretagna al voto

0
16

E’ la scarsa affluenza il timore principale delle elezioni anticipate nel Regno Unito, con le urne aperte fino alle 23 italiane. Per i sondaggi della vigilia ci sarebbe un vincitore annunciato, il leader laburista Keir Starmer, dato in testa con ampio margine. I conservatori del premier Rishi Sunak tentano una difficile rimonta, e in un evento è ricomparso l’ex primo ministro Boris Johnson. Ma ovviamente, si attende la chiusura dei seggi per avere i primi dati attraverso un exit poll che dovrebbe essere diffuso quasi nell’immediatezza. In Gran Bretagna gli aventi diritto al voto sono circa 50 milioni. Si vota con turno unico e maggioritario secco.